Seminario sul paesaggio

….Partendo dall’assunto che il paesaggio, ogni paesaggio è un’immagine culturale, è bene precisare che la forma concreta di un sito di villa progettato dal Palladio o la scena urbana di piazza dei Signori a Vicenza o la città ideale fissata sullo sfondo del Teatro olimpico, sempre a Vicenza, non può essere compresa del tutto se non si considerano non solo gli specifici scritti tecnici elaborati dallo stesso Palladio, ma anche la pittura e la produzione letteraria dell’epoca, come pure i modi d’uso del suolo, i valori simbolici, veicolati dalla ristrutturazione urbanistica delle città della terraferma, il dualismo tra prosciugamento della bassa pianura e la conservazione del cratere idraulico lagunare.

Paesaggio postpalladiano tra utilitarismo privato e eticità dei beni comuni, Francesco Vallerani in Le trasformazioni dei paesaggi e il caso veneto, a cura di Gherardo Ortalli

Francesco Vallerani, Giovedì, 27 settembre, al Liceo Scientifico Leonardo da Vinci, durante la prima seminariale “Il paesaggio come storia”

Scarica qui il modulo di adesione.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...